El Sistema in Venezuela

El Sistema de las Orquestas Juveniles e Infantiles nasce circa 40 anni fa in Venezuela su iniziativa del Maestro José Antonio Abreu – direttore d’orchestra, ex Ministro della Cultura, candidato al Premio Nobel per la Pace - allo scopo di creare un metodo integrato di educazione musicale pubblica, diffusa e capillare, che garantisca l’accesso gratuito e libero ai bambini di ogni ceto sociale.
El Sistema attualmente riunisce in 180 orchestre 350.000 bambini e ragazzi, spesso con disabilità fisiche o mentali, provenienti dai barrios più poveri del Venezuela e «mira ad organizzare sistematicamente l’educazione musicale e a promuovere la pratica collettiva della musica attraverso orchestre sinfoniche e cori come mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità» (Fesnojiv).
Gustavo Dudamel, Diego Matheuz, Cristian Vàsquez, Dietrich Paredes sono alcuni dei celebri direttori d’orchestra che, formatisi grazie a El Sistema, testimoniano il grande valore di questa esperienza che si sta ormai affermando in tutto il mondo, dall’America Latina agli Stati Uniti, all’Asia, alla Nuova Zelanda e in gran parte dell’Europa. 

Concerto Auditorium Montevecchi - Ascoli Piceno

Concerto Teatro Ventidio Basso - Ascoli Piceno

IL SISTEMA DELLE ORCHESTRE E DEI CORI GIOVANILI E INFANTILI IN ITALIA

La musica in quanto efficace strumento di integrazione culturale e sociale e come modalità per lo sviluppo dell’intelligenza dell’essere umano è la concezione alla base del Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili Onlus che, promosso da Federculture e dalla Scuola di Musica di Fiesole, nasce in Italia il 10 dicembre 2010 sull’esempio venezuelano. Il Sistema è presieduto da Roberto Grossi e ne sono Presidenti Onorari il Maestro Claudio Abbado e lo stesso José Antonio Abreu.
Volto ad offrire a livello nazionale l’opportunità di accesso gratuito all’educazione musicale per un numero sempre maggiore di bambini e ragazzi italiani – in particolare tra coloro che vivono in situazioni di disagio economico, fisico e sociale – il Sistema attiva, riconosce e sostiene le orchestre e i cori i cui scopi e le cui modalità didattiche si ispirino agli alti valori etici definiti anche nell’accordo siglato tra il Comitato italiano e quello venezuelano.
Sono già 8500 i bambini e i ragazzi italiani, dai 4 ai 16 anni, che partecipano alla crescita di questo importante progetto sociale, riuniti in 44 Nuclei distribuiti in 14 Regioni italiane: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Veneto e Toscana. 

Orchestra Giovanile delle Marche - Teatro Lauro Rossi Macerata

Orchestra Giovanile delle Marche - Teatro Lauro Rossi Macerata

IL NUCLEO DI ASCOLI PICENO

Presso la sede di Music Academy Ascoli, opera il Nucleo di Ascoli Piceno. La nascita del Nucleo ha significato il serio impegno dell'Istituto sia nell'ambito della musica classica, che in quello del sociale. Infatti, lo start-up del Nucleo ha permesso a circa 500 bambini della scuola dell'infanzia e della primaria di studiare gratuitamente musica per ben 3 anni. Il Nucleo di Ascoli Piceno ha fornito agli allievi anche lo strumento in comodato gratuito per formare un orchestra ritmico-sinfonico ed un coro interculturale senza spese per i membri, sull'esempio di Abreu in Venezuela. Al terzo anno di attività, il Nucleo di Ascoli ha incrementato la sua azione formando una sede anche a Centobuchi, dando possibilità ad altri piccoli musicisti di incontrare la musica, in particolare di suonare in orchestra fin da subito.
Sul versante delle collaborazioni esterne, Music Academy Ascoli collabora con Enti Pubblici e Istituzioni Scolastiche del territorio, oltre che con tutti e 4 gli Istituti Scolastici Comprensivi (ISC) di Ascoli Piceno, Castel di Lama e Monteprandone.
In particolare per l’ISC Don Giussani di Ascoli Piceno integra e cura tutta la parte dell’educazione musicale dalla scuola dell’infanzia (propedeutica musicale), alla scuola primaria (propedeutica strumentale, percorsi di strumento musicale) fino alla scuola secondaria di primo grado dove organizza i corsi dell’indirizzo musicale. 

Concerto a Centobuchi (AP)

Concerto a Macerata

PROTOCOLLO D'INTESA CON IL MIUR

Con la nota Nota prot. n. 1450 del 6 marzo 2014) il Miur, Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, rende noto il Protocollo d'Intesa tra lo stesso Ministero e il Comitato delle Orchestre e dei Cori Giovanili d'Italia, di cui la nostra scuola fa parte dal 2012 come Nucleo Ufficiale.
L'accordo favorisce nuove iniziative per promuovere il Sistema delle Orchestre e dei Cori Giovanili e Infantili in ambito scolastico e nella rete degli istituti penitenziari minorili. L’obiettivo è di diffondere un’educazione musicale di alta qualità dove le barriere economiche e di disabilità non limitano lo sviluppo dell’identità personale e la partecipazione sociale.
La nostra scuola ha svolto nel corso di un decennio un’intensa attività presso le classi primarie degli Istituti Comprensivi Luciani San Filippo, Borgo Solestà, Cantalamessa e Monteprandone coinvolgendo circa 1.800 ragazzi che hanno avuto la possibilità di svolgere attività musicale frequentando i propri Laboratori Musicali.
Cento dei bambini più interessati hanno poi potuto approfondire l'esperienza con la Junior Orchestra e con il Coro Interchorus. 

Copyright 2022 Music Academy Ascoli - Associazione di Promozione Sociale affiliata ad Acli

Designed with Mobirise - Read more